Amarula

OPPORTUNITÀ. Amarula è la seconda crema di liquore più venduta al mondo. Ottenuta dalla marula, frutto selvatico tipico del continente sub-equatoriale, gode di un immaginario tipicamente sudafricano molto affascinante che andava tuttavia reso più contemporaneo e adattato al mercato internazionale degli spirits.

STRATEGIA. L’indomata natura africana; un processo di distillazione irripetibile; l’impegno costante dell’azienda a tutela dell’elefante africano. Sono questi gli elementi che hanno guidato la definizione di una nuova brand visual identity per il marchio del Gruppo Distell.

PROGETTO. Il progetto ha coinvolto il restyling del logo reso più contemporaneo ed essenziale. La sua curva percorre perfettamente l’ampio orizzonte africano che si staglia sul fondo, tratteggiato con segni più evocativi e meno descrittivi. Un bagliore al centro racconta la luce e il calore dell’Africa, diventando suggestione della texture e del colore della crema. Ma è la forma vetro a rappresentare la punta di diamante di questo restyling: la bottiglia presenta una silhouette del tutto inedita, progettata ad hoc per evocare il profilo di un elefante che avanza, celebrando inn questo modo il legame tra l’animale e il frutto da cui deriva il prodotto. L’etichetta si incastra perfettamente tra le linee sinuose della bottiglia, modernizzata non solo nella forma ma anche nell’illustrazione, resa più essenziale. L’uso del rame testimonia la lunga expertise dell’azienda nell’arte della distillazione.

RISULTATO. Un’identità che celebra l’immaginario affascinante e misterioso della natura Sudafricana e al contempo reinterpreta il tema con la contemporaneità adatta a un grande brand internazionale, il cui prodotto è distribuito in più di 100 diversi Paesi del mondo.