Gancia

Gancia inaugura un’epoca di rinnovamento, imprimendo una forte spinta all’esportazione su scala mondiale del suo prodotto “archetipo”: il vermouth. In controtendenza rispetto alle altre marche del settore che puntano ad affrancarsi dall’immaginario del vermouth, Gancia intende al contrario dare nuovo slancio a questo prodotto. Ne rivendica orgogliosamente la paternità puntando a confermarsi progenitore del Bianco.

Viene progettata una bottiglia del tutto proprietaria dalla caratteristica base rettangolare; ma vera protagonista è l’etichetta che viene destrutturata per simulare una serigrafia sul vetro, restituendo una percezione di modernità e ricchezza qualitativa. La marca campeggia su tutto lo storytelling. Un’identità in totale controtendenza con il minimalismo della categoria: forte e distintiva, che rivendica con la sua statura una fierezza nuova, un orgoglio ritrovato pronto a affrontare da leader i mercati internazionali e tornare protagonista in casa.

"I padri del Bianco originale"