Poltrona Frau

In occasione del centenario, Poltrona Frau decide di rilanciare la propria immagine dotandosi di un sistema d’identità in grado di rispecchiarne l’evoluzione, il posizionamento e i valori di Marca, in maniera più coerente e con uno stile più contemporaneo.

Il brand si riappropria della sua bellezza storica rivisitata con uno stile più contemporaneo. La cesellatura dei decori viene preservata a testimonianza dell’eccellenza artigianale dell’azienda, ma reintepretata in maniera più leggera a conferma dello slancio verso il futuro e l’innovazione dell’impresa. Il marchio non è più un mero segno grafico statico, ma diventa materico, tridimensionale, si adatta alle superfici e si aggrega, in maniera proattiva, agli elementi circostanti e a diversi stili fotografici. Da marchio diventa meta-comunicazione. Il brand è esaltato, prende spazio trasformando il suo ruolo originario da mera firma a nuova piattaforma di comunicazione. Sempre uguale e sempre diverso.

Il progetto coinvolge anche la definizione di un linguaggio di marca nuovo, proprietario, distintivo e riconoscibile. Un codice trasversale da declinare con flessibilità e coerenza sui diversi strumenti di cui l’azienda si avvale per comunicare con i suoi stakeholder.

"Sempre uguale, sempre diverso"