Tenuta Cucco

Il mercato del Barolo è da sempre caratterizzato dalla presenza di grandi nomi e linguaggi molto tradizionali. Tenuta Cucco in Serralunga d’Alba – dal gennaio 2015 parte delle Tenute Rossi Cairo – ha intrapreso un importante percorso verso una produzione in regime biologico. Si presenta quindi a questo segmento con un posizionamento e un’identità innovativi, in grado di testimoniare il valore unico della proposta, pur restando appropriati ai codici di categoria.

Il progetto passa attraverso lo studio del posizionamento, dell’architettura di marca, del nome – che da Cascina Cucco si trasforma nel più qualificante e aspirazionale “Tenuta Cucco” – per arrivare infine al restyling del brand e dell’immagine dei prodotti. Il design trae ispirazione direttamente dal territorio facendosene storyteller e portavoce dei valori di eccellenza. Il marchio si ispira alla torre del Castello di Serralunga, rappresentando al contempo la levatura geografica e qualitativa della Cantina.

Il design delle etichette attinge agli affreschi della chiesa seicentesca di San Sebastiano nel Borgo, di proprietà di Tenuta Cucco. Figure di santi, di nobili, di putti danzanti sono diventati soggetti sulle etichette, portando così in giro per il mondo una testimonianza della meravigliosa Italia nascosta.

"Il Barolo biologico di Serralunga d’Alba"