Tom

Apprezzata in tutto il mondo per i vini bianchi come il noto Sauvignon Blanc, la Nuova Zelanda aveva scarsa reputazione in quanto produttrice di rossi di qualità. Con l’obiettivo di offrire ai mercati internazionali una testimonianza di eccellenza in questo segmento, Montana Wines lancia TOM, un grande Cabernet Sauvignon Merlot, invecchiato per più di tre anni in barrique. La bottiglia è quasi nuda ad eccezione del nome “Tom”, trasformato in un simbolo Maori tatuato al centro, e della firma“a mano” verso il fondo. Un packaging originale che bene interpreta la cultura neozelandese di cui questo vino è esemplare.

"L'archetipo del rosso neozelandese"