Rocca di Montemassi

Il progetto sancisce il nuovo corso della tenuta maremmana Rocca di Montemassi, a seguito dell’acquisizione da parte della famiglia Zonin e del rilancio del progetto vitivinicolo.  In coerenza con il territorio “giovane” dal punto di vista della viticoltura, il progetto di design racconta una Maremma di lunga e consolidata tradizione ma dallo spirito dinamico e intraprendente che si traduce in un’immagine moderna e disinvolta.

Il marchio viene ridisegnato e semplificato nei dettagli ai fini di una maggiore iconicità. Marchio e logotipo, uniti, diventano un unico elemento molto più visibile e impattante con una maggiore enfasi posta su “Montemassi”, al fine di facilitare la lettura anche per consumatori stranieri. La losanga – ispirata agli abiti di Guidoriccio da Fogliano all’assedio di Montemassi, un grande affresco collocato nel Palazzo Pubblico di Siena – diventa leit-motiv del linguaggio di marca, impreziosita sulla linea Super Premium attraverso l’uso di particolari tecniche di stampa.

Il progetto conferisce alla marca riconoscibilità e memorabilità; ristabilisce una gerarchia degli elementi identitari per una più immediata lettura e navigazione attraverso le linee Premium e Super Premium, aumentando al contempo il family feeling tra le proposte. Un’identità dotata di forte personalità e che pone le basi di un linguaggio distintivo e proprietario.

"Il nuovo corso dell'enologia maremmana"